Metodologia della ricerca

Le attività dell’Istituto consistono essenzialmente nella promozione, progettazione, e realizzazione di studi e ricerche sulle tematiche del lavoro ed economiche e i suoi cambiamenti. Un impegno scaturito in misura crescente attraverso rapporti sempre più consolidati con agenzie e istituzioni, sia nazionali che comunitarie.

Le ricerche vengono sviluppate utilizzando strumenti quantitativi e qualitativi che consentono un'analisi completa dei fenomeni e delle problematiche studiate.
L'approccio è, ovunque opportuno, di tipo interdisciplinare, grazie all'integrazione delle competenze dei diversi gruppi di lavoro.
Frequente è l'assunzione delle metodologie proprie della ricerca-azione, con il coinvolgimento dei soggetti operanti sugli specifici temi di ricerca, progettazione, sviluppo.
Per quanto riguarda gli strumenti utilizzati segnaliamo:
• ricerche bibliografiche, di letteratura, documentali, normative;
• rilevazioni sul campo e indagini campionarie ad hoc (telefoniche, postali, dirette) presso le imprese, le famiglie, gli enti pubblici, curate direttamente, sotto il profilo qualitativo, dai ricercatori Irsem;
• elaborazione e incrocio delle informazioni statistiche esistenti (combinate, quando possibile, con informazioni provenienti da fonti non convenzionali) e loro eventuale comparazione con quelle di altri paesi;
• studi di caso;
• interviste a testimoni privilegiati e focus group;
• organizzazione di panel di discussione
• altre strumentazioni (interviste, questionari ecc.) messe a punto per specifiche azioni.

Inizio pagina